Cambiare i filtri dell’acqua: un’attività da svolgere regolarmente

Sapevi che i filtri dell’acqua hanno bisogno di manutenzione periodica e ogni tanto vanno cambiati? Ebbene sì, anche i filtri dell’acqua condominiali!

In tanti anni di esperienza ci siamo resi conto che molte persone ignorano questa necessità, che pure si rivela fondamentale dal punto di vista igienico e funzionale. Chi vorrebbe lavarsi con dell’acqua sporca o carica di batteri? Non parliamo poi della cucina: l’acqua è l’ingrediente indispensabile di moltissime ricette, dalle zuppe alla pasta!

Ma c’è anche un’altra importante motivazione per mantenere puliti i propri filtri dell’acqua: l’ecologia. Se l’acqua che sgorga dal nostro rubinetto è buona e sicura, possiamo berla tranquillamente e non avremo bisogno di comprare acqua in bottiglia al supermercato. In questo modo eviteremo un inutile consumo di plastica a beneficio dell’ambiente (e del nostro portafoglio!)

La filtrazione è un processo di separazione fisico-meccanico grazie a cui un liquido che scorre viene separato dai residui solidi in esso disciolti.

Tali residui sono particolarmente insidiosi perché depositandosi negli anni possono ostruire le tubature e persino provocare allagamenti. Inoltre, l’accumulo di materiali solidi nei tubi crea terreno fertile per la crescita di colonie di batteri.  

 Il filtro assomiglia al rompigetto del rubinetto. Non è altro che un cestello realizzato con una maglia metallica (a grana più o meno fine) che ha il compito di fermare queste micro-particelle solide al passaggio dell’acqua.

Quando i filtri dell’acqua sono ostruiti a causa dello sporco e dei residui,  possono provocare un’ostruzione completa della tubatura, per questo è utile chiedere al proprio idraulico di fiducia di controllarne lo stato ai primi segnali di mal funzionamento dell’impianto ed eventualmente di sostituirli in modo da ripristinare la massima efficienza del vostro impianto.

Come abbiamo accennato, questo non riguarda soltanto le case indipendenti: anche i filtri dell’acqua condominiali vanno cambiati con regolarità. Anzi, molto spesso sono proprio i filtri condominiali a presentare i problemi maggiori, perché le famiglie tendono a dare per scontato che sia l’amministrazione condominiale ad occuparsi delle attività che riguardano la struttura abitativa. Molti addirittura ignorano che anche i filtri di condominio abbiamo bisogno di manutenzione periodica. Molti allagamenti in condominio si verificano proprio per la mancanza di interventi adeguati.

Per questa ragione lavoriamo con molti amministratori di condominio, a cui offriamo la possibilità di ottenere una manutenzione periodica dei filtri dell’acqua per i loro condomini a prezzi vantaggiosi. Credeteci: un condominio allagato è un’esperienza che è meglio non provare!

E i filtri della vostra casa? Qual è la loro situazione? Siete certi che siano ancora puliti ed efficienti? Non rischiate: prenotate oggi stesso un sopralluogo del nostro team di esperti.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *